Accedi al sito
Serve aiuto?
image0
image1
image2
image3
image4
image5
image6
image7
image8
image9
image10
image11
image12
image13
image14
image15

Architecture » Private » House in Brianza

Progetto di una porzione di villa di impianto ottocentesco. L’intervento progettuale è relativo alla distribuzione funzionale interna e l’interior design di una unità sviluppata su due livelli.
La richiesta della committenza, con un elegante gusto per uno stile classico, è quella di intervenire con un approccio meno ortodosso di quanto i committenti stessi avessero previsto nelle precedenti residenze; con lo scopo di rendere più contemporanea la nuova abitazione, che nell’impianto architettonico presenta una evidente importante personalità classica.
L’approccio progettuale ha quindi rispettato e assecondato quanto l’architettura suggeriva, in accordo con le esigenze, le richieste e i gusti chiaramente individuati ed espressi dalla committente, dotata di una competenza e gusto precisi in materia di antiquariato.
Nello stesso tempo sono stati introdotti alcuni elementi di contaminazione architettonica e stilistica, che lungi dal creare dissonanza, conferiscono al progetto finale, un carattere decisamente contemporaneo. La cifra di questo intervento risulta così avere una personalità ben definita, ma leggera e rispettosa del contesto in cui si colloca.
La scala di collegamento fra i due piani è l’elemento che maggiormente caratterizza tale approccio. Realizzata su pianta quadrata, completamente autoportante in lamiera di laminatoio, lasciata completamente al naturale e semplicemente cerata, conserva una ottima elasticità e un’aerea leggerezza, per facilitare la salita il corrimano diventa una struttura in metallo, indipendente e interna al corpo scala.
Le pareti del living sono finite con un elegante marmorino tono su tono, l’impianto di illuminazione combina una luce tecnica perimetrale a soffitto, con moderni e più classici corpi illuminanti da terra o a sospensione. Ai due lati del camino, recupero dell’originale, due moderne librerie gemelle, sospese e leggerissime.
La cucina moderna, recupera alcune parti del precedente impianto, viene resa più funzionale e capiente grazie all’integrazione sul lato operativo di sopra-pensili e, sul fronte opposto ai piani di cottura, un doppio armadio di contenimento, gemello di quello esistente.
Al piano superiore infine un’ampia zona open-space, con una area destinata a camera da letto, schermata dal resto dell’ambiente da una libreria a giorno e uno spazio destinato al relax, l’attività sportiva e la conversazione dei padroni di casa e dei loro ospiti.